Comunicato Stampa

IL MONDO DEGLI EVENTI COLLATERALI DI BIT 2017: OLTRE 90 INCONTRI PER SVILUPPARE IL PROPRIO BUSINESS

23/03/2017

Alle quattro aree tematiche Tech, Hot Topics, Training and Learning, e Première, nate dalla Travel Alliance con NF Tourism & Technology Event, si aggiungono gli appuntamenti selezionati direttamente da Bit. Il Sole 24 Ore, Alidays, GFK Eurisko, Tnbnet, sono solo alcuni dei prestigiosi panelist.

 

Milano, 23 marzo 2017 – Esplorare nuovi segmenti con promettenti tassi di crescita. Approfondire la conoscenza delle destinazioni per trovare nuovi argomenti di vendita. Combinare lo sguardo d’insieme sugli scenari con l’approfondimento verticale di dati e tendenze. Il tutto in un contesto che favorisce la condivisione di conoscenze fra tutti gli attori della filiera. Questo e molto altro offrirà il ricco palinsesto convegnistico di Bit 2017, a fieramilanocity e a MI.CO da domenica 2 a martedì 4 aprile prossimi.

Grazie anche alla Travel Alliance con NF Tourism & Technology Event e con il suo organizzatore Givi Srl, casa editrice di Guida Viaggi e About Hotel, sono oltre 90 in 3 giorni gli appuntamenti pensati per supportare a 360 gradi gli operatori nello sviluppo delle loro strategie. Un’autentica “cassetta degli attrezzi” composta da strumenti di informazione e formazione dal format agile e veloce, declinato in 4 tematiche principaliTech con tutte le innovazioni allo stato dell’arte dal mondo digital; Hot Topics dove si affronteranno gli argomenti più caldi del settore turistico; Training and Learning, momenti dedicati alla formazione organizzati delle aziende; e Première per essere sempre aggiornati sulle ultime dal mercato. A completare il quadro, gli eventi selezionati direttamente da Bit 2017 per il loro interesse generale per l’industria turistica, o perché approfondiscono tematiche specifiche legate alle destinazioni, sotto il logo Bit.

Ecco una selezione di alcuni fra gli appuntamenti delle tre giornate.

 

Tech: perché il futuro del travel è digitale

I cambiamenti apportati al turismo dalla tecnologia sono sotto gli occhi di tutti. Per non subirli, ma cavalcarli come fattori di crescita, occorre conoscerli. Pensiamo ad esempio alle Smart Communities, oggetto dell’incontro di lunedì 3 aprile alle ore 12.00 in Sala Amber 1: alla scoperta dei territori turistici che creano un contesto di condivisione di contenuti, conoscenze, progettualità, con EnitGiacomo Biraghi dell’Associazione SecolourbanoGianluigu Cogo – Project manager; in un incontro moderato da Paola Baldacci – Giornalista di Guida Viaggi.

Falsi miti e vita vera, cosa bisogna fare per diventare un travel blogger professionista e come mantenersi tale restando coerente con la propria etica sono invece i temi di Professione Blogger, l’appuntamento delle 14.00 nella stessa sala con –Francesca Di Pietro e Cristiano Guidetti di Tbnet.

Martedì 4 aprile, alle ore 14.00 in Sala Amber 1 si parlerà di come Essere rilevanti sul web seguendo i comportamenti d’acquisto: l’e-commerce del turismo realizza il 44% delle vendite complessive (20 miliardi) e gli acquirenti online agiscono multi-device. Infedeli, distratti, sempre connessi: per raggiungerli, e con quali prodotti di viaggio, occorre capire il processo di acquisto. Ne discutono rappresentanti di Criteo, Lastminute, Netcomm e Sabre con la moderazione di Paola Baldacci.

 

Hot Topics: andare incontro al nuovo business

Aprirsi a orizzonti più ampi per cogliere nuove opportunità di business. È la filosofia della sezione Hot Topics nella Sala Amber 2, che lunedì 3 aprile alle ore 10.00 si esprimerà nell’incontro Il mercato LGBT del terzo millennio. Nel mondo una persona su dieci è LGBT e i turisti gay & lesbian “scelgono chi li sceglie”: spiegheranno come e perché è importante diventare un operatore gay friendly Alessio Virgili, CEO di Sonders and BeachRosanna Savoldelli di Lanfranchi EditoreSilvia Desideri, SVP Global Sales EMEA di Accorhotels; Marianna Di Salle, docente MET BocconiIgor Suran, Executive Director di Parks Diversity.

Alle ore 12.00 si parlerà invece di low-cost, un altro segmento in costante crescita e delle opportunità che presenta per il mercato sia incoming sia outgoing italiano, nell’incontro dal titolo È un Paese per low cost al quale parteciperanno relatori di Ryanair, EasyJet, Volotea, Vueling e una rete di agenzie di viaggio leader nel Bsp. Modera Laura Dominici, giornalista Guida Viaggi.

Martedì 3 aprile alle ore 10.00 sarà invece di scena un avvincente faccia a faccia tra la “city” finanziaria e la capitale, e tra i rispettivi modelli di attrattività turistica, in Milano chiama Roma: Milano come destinazione turistica emergente messa a confronto con la Capitale, analizzandone identità e visione nei prossimi tre anni nel difficile compito della governance dell’una e del riconoscere all’economia vacanziera il fascino dirompente di finanza e moda per l’altra. Modera Paola Baldacci, giornalista di Guida Viaggi.

 

Training and Learning: conoscere per crescere

Fornire indicazioni concrete, pratiche e applicabili alla propria realtà aziendale è l’obiettivo delle sessioni di Training and Learning. Famiglia al centro nell’appuntamento di domenica 2 alle ore 12.00 nella Suite 2Family Village: in vacanza per conoscere i figli. Tendenze dell’estate 2017 e aspettative delle famiglie in vacanza, analizzando dall’infanzia all’adolescenza un percorso di scelte che forma il futuro viaggiatore con Giulia Eremita, Marketing & Communication di TrivagoBetty Pagnin, Head of Travel di ScuolaZoo Viaggi EventoMilly Marchioni di Bimbi e Viaggi.

Due altri target che sono sulla bocca di tutti sono i protagonisti del meeting Millennials e Centennials, lunedì 3 aprile alle ore 10.00 presso la Suite 3. Come comprano, cosa cercano in vacanza, come sono (già cambiati) e cosa devono sapere le aziende del loro modo di approcciare i viaggi e le relazioni. Spiegheranno come comunicare con le nuove generazioni Betty Pagnin, Head of Ttravel di ScuolaZoo Viaggi Evento e Fabrizio Cecioni, Co-Founder & Head of Sales di Dreamset.

Alle ore 14.00 nella Suite 3 è di scena Regione Lombardia con Lombardia Number One. La locomotiva economica d’Italia ha deciso di diventare anche la prima Regione turistica. Ha stanziato 60 milioni di euro, invitato le agenzie di viaggi a sviluppare incoming, emanato diversi bandi, cambiato la legge sul turismo e attivato un percorso di formazione per le imprese. L’Assessore alle Attività Produttive Mauro Parolini spiegherà farà crescere le aziende del settore insieme con Pietro Modiano, Presidente di SeaFabio Lazzerini, Consigliere di EnitMaurizio Naro, Presidente di APAMGiacomo Cattaneo, Aviation Sales Director di SACBO oltre a rappresentanti di MiCo ed Explora.

I segreti della conversione dai canali GDS saranno svelati martedì 4 aprile alle ore 10.00 nella Suite 3 nell’ambito dell’incontro I canali GDS godono ancora di ottima saluteRoberta Sandri, Director of Sales di TravelClick, illustrerà come ottimizzare al meglio la presenza su questi canali condividendo statistiche sui trend del GDS a livello mondiale e locale e parlando delle best practice.

 

Première: in anteprima esclusiva è meglio

Gli incontri di Première sono la sede per combinare uno sguardo d’insieme e un approfondimento specialistico su novità pressoché inedite. Partendo da comparti in grande ascesa come il Lusso: è entrato in una nuova era? Per scoprirlo l’appuntamento giusto è The New Way of Luxury, lunedì 3 aprile alle ore 10.00 nella Sala Amber 4. Chi sono e cosa vogliono i consumatori alta gamma? Quali le opportunità e le sfide che devono affrontare i grandi brand?  Come si stanno organizzando i big player internazionali e come si relazionano con questo spostamento di prospettiva? Lo analizzerà il convegno organizzato da AIGO con la collaborazione di Condé Nast Traveller e? moderato dall’arch. Ettore Mocchetti, Direttore di Condé Nast Traveller e AD.

Emozionare e coinvolgere, le due keyword più importanti per coinvolgere i viaggiatori, sono al centro dell’incontro Storytelling e Content Marketing: emozionare e coinvolgere il pubblico, martedì 4 aprile alle ore 10.00 nella Sala Amber 1. Nulla emoziona di più di un buon storytelling e nulla coinvolge maggiormente di un contenuto che soddisfa un bisogno informativo. Racconta come farlo al meglio Salvatore Russo di 6sicuro.it.

 

Gli incontri di Bit: una selezione completa

Molti gli eventi che Bit 2017 ha selezionato e organizzato direttamente, al di là delle aree tematiche, per il loro valore intrinseco. Si parte già domenica 2 aprile alle ore 10.00 in Sala Amber 1 parlando di Destination marketing: spiegheranno come costruire una community di ambassador in un preciso territorio gli esperti Antonio Ficai; Francesco Montefusco; Ilaria Barbotti. Sempre domenica dalle 14.00 alle 15.30 in Sala Amber 6 si discuterà di Promozione di una destinazione: quando on e off-line si incontrano e come trasformare una competizione in una collaborazione, con Nicholas Montemaggi Director of Marketing & Project Management di I-ambassador.

Lunedì 3 aprile in Sala Brown alle ore 11.00 si terrà invece la Presentazione del Piano Strategico del Turismo a cura del MIBACT, un importantissimo strumento di policy che può determinare il definitivo cambio di passo per il rilancio del turismo italiano, MIBACT.

Martedì 4 aprile alle ore 12.00 in Sala Brown 2, imperdibile l’incontro con la Prof. Magda Antonioli, Direttore del Master in Economia del turismo di SDA BocconiBarbara Rohner, Direttore Magna Pars Suites Milano; e Attilio Marro, Direttore Bulgari Hotel (tbd), per parlare dei nuovi trend nel turismo luxury.

Così come da non mancare è il convegno su un altro segmento in grande crescita, il turismo religioso, di cui si parlerà in Sala Brown 2 alle ore 14.00, per capire come comunicarlo e promuoverlo con Roberto Nelli, Direttore del LAMCI e docente di Comunicazione e identità d’azienda e di Economia e tecnica della comunicazione aziendale presso l’Università Cattolica di Milano; Marco Lombardi; Martha Friel; Don Lucio Ciardo; Don Gionatan De Marco; Stefano Mazza; Stefano Vismara.

 

Per informazioni aggiornate sulla manifestazione: www.bit.fieramilano.it, @bitmilano #Bit2017.