News ▪ 4 gennaio 2018

Emozioni sopra e sott’acqua: le Maldive a Bit2018

Il nostro viaggio di scoperta tra gli espositori di Bit2018 è in corso, e oggi facciamo uno scalo in un meraviglioso stato insulare.

Scopriamolo con Rafil Mohamed, vicedirettore del Turismo delle Maldive.

Qual è l’andamento dei flussi turistici dall’Italia alle Maldive?

L’Italia è uno dei nostri mercati chiave. Deteneva addirittura la posizione numero uno prima del boom del turismo dalla Cina. Va anche notato che i primi turisti alle Maldive sono venuti dall’Italia.

Dopo una crescita stagnante negli ultimi tempi, stiamo attualmente notando una ripresa degli arrivi dall’Italia. Anche il recente avvio dei voli di linea diretti Alitalia è promettente e prevediamo di ricevere dall’Italia un aumento significativo dei flussi per il prossimo anno.

Quali sono le nuove tendenze leisure per questa destinazione?

La nostra ricerca indica che la maggior parte dei viaggiatori non si accontenta semplicemente di sdraiarsi su una spiaggia per l’intera durata della propria vacanza. I viaggiatori ora desiderano impegnarsi maggiormente in esperienze gastronomiche, avventura, benessere ed esplorazione.

Il relax è ancora il principale fattore motivante per i viaggiatori che visitano le Maldive. Tuttavia, un’esperienza di vacanza olistica alle Maldive significa vivere esperienze uniche e piene di adrenalina come ristoranti sottomarini, esperienze termali subacquee, guardare un film sotto le stelle nei cinema all’aperto situati sulle lagune, oppure provare attività tradizionali piene di avventura come le immersioni subacquee, il surf e e i tour sottomarini.

Che cosa presenterete a Bit2018?

Presenteremo il diversificato prodotto maldiviano che spazia dai resort ultra-lusso ai resort di fascia media, così come crociere e pensioni.

Qual è il vostro obiettivo principale per il 2018?
Desideriamo attrarre e fidelizzare la clientela dai nostri mercati chiave e rafforzare e aumentare la risonanza del marchio Maldive. E creare un maggiore legame emotivo tra i viaggiatori con la nostra gente, la cultura e le risorse naturali.

Non vedi l’ora di saperne di più? Vieni a Bit2018, dall’11 al 13 febbraio!